Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Alta Badia Winter: 5 sensi experience

L’inverno è una stagione entusiasmante per tutti gli appassionati di montagna.
Ogni istante della vacanza è un’emozione. Ogni esperienza una scoperta. Ogni attività un modo di vivere con passione ciò che cime, piste e valli hanno da offrire.
Arrivati in Alta Badia, si percepisce sin da subito un mix unico e rasserenante.
Una sensazione speciale che rende quieto, affascinante e amatissimo questo luogo.
Come ogni anno, l’accoglienza è la stessa: naturale, familiare, piacevolmente magica.
Tento di descriverla, seguendo le sensazioni sensoriali che “investono” all’arrivo.

VISTA

Corvara. Si scende dall’auto e si ha subito un palcoscenico inimitabile. Dolomiti.
Ad accogliervi ci pensa il monte Sassongher, con una vista spettacolare. Con la sua classe e maestosità dà il benvenuto in questa avventura. Il cielo è stupendo e terso, le cime disegnano la nostra vacanze e i luoghi dove trascorreremo i momenti di sport.
Respirare, a fondo. Sorridere. Star bene.

ASCOLTO

All’alba ogni suono è tranquillizzante. Arrivati in cima, prima di iniziare la giornata di sport in montagna, ci si ferma qualche attimo.
Si ascolta la sinfonia del Gruppo del Puez del Sella Ronda, che abbraccia e coccola il massiccio del Sella. La neve calpestata, il vento che soffia e spira. Magia purissima.
Al tramonto ogni suono è rilassante. A fine giornata, nel comprensorio del Dolomiti Superski (12 valli con 1200 km di piste e 450 impianti di risalita), le risate e le chiacchiere delle persone allegre e spensierate segnano i momenti prima dall’Apres Ski.

SAPORI E PROFUMI

La tradizione enogastronomica dell’Alta Badia, coccola il palato ed esalta il gusto. Tutto è costruito per un’esperienza unica, dalla terra alla tavola.
Dallo speck a Turtres farciti, dal gulasch fino agli odori meravigliosi delle erbe aromatiche raccolte in estate, passando per le carni locali: il tripudio di sapori è inconfondibile e prelibato.
Iniziare la giornata con le colazioni in Hotel, ristorarsi in rifugio per il pranzo, rilassarsi con vini e spumanti altoatesini a fine giornata, cenare nella Stüa Ladina, degustando vini locali in cantina ed esaltarsi con i dolci locali come strudel di mele e torte sensazionali. Un tripudio di emozioni.

TATTO

Sentire sensazioni piacevoli sulla pelle è un rituale privilegiato per riacquistare energie e sensibilizzare il proprio corpo alla calma e alla piacevolezza.
Le zone Wellness e le SPA permettono di vivere al meglio questa bellezza.
Il finale perfetto per un percorso sensoriale che è in grado donare uno stato di quiete e rilassatezza. Non vedrete l’ora di tornare.