Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Neve e bambini: destinazione Dolomiti a Corvara

I primi passi sulla neve sono indimenticabili.

Guardare il cielo mentre la neve scende leggiadra. Ammirarla a bocca aperta da dietro un vetro. Vestirsi in fretta, correre in strada, fermarsi e sorridere.

Giocare e scoprire e solcare le piste e cadere e rialzarsi e sognare.
Per un bambino è una delle suggestioni più genuine e sincere.

Proprio per questo in occasione della vacanza a Corvara, vedere mio figlio fare i primi passi sulla neve è stata una grande emozione.

A 4 anni, ho deciso di fare iniziare il suo primo corso di sci proprio quest’anno. La stessa età di quanto ha iniziato sua sorella Claudia – lei ora ha 9 anni. E come sua sorella, Francesco ha dimostrato una grande passione sin dall’inizio per questo sport.

Ovviamente, un gran merito per questo amore che sta sbocciando è dato dalle Dolomiti e dal loro fascino, dai loro panorami, dal legame intenso che si crea con questa natura.

Qui in Alta Badia è davvero un territorio privilegiato per fare questo percorso.
Le piste sono perfette. La neve polverosa. L’organizzazione delle scuole sci impeccabile, sicura e affidabile, grazie a maestri preparatissimi ed esperienza comprovata a livello internazionale.

Per i bambini non è solo un momento per imparare un nuovo sport, ma soprattutto un’occasione per socializzare, crescere e maturare.

Il timore dei primi passi diventa intraprendenza. L’esitazione dei passi diventa coraggio. La timidezza di confrontarsi con gli altri bambini diventa un mezzo per spronarli a mettersi in gioco, a vivere ogni attimo con audacia e convinzione.

Migliorare costantemente imparando dai propri errori, sempre con il sorriso sulle labbra e con un consueto abbraccio finale con i nuovi amici, magari durante lo spuntino con il gruppo a fine corso.

Come è successo per mia figlia, ogni anno lo sci diventa un’occasione per tornare a Corvara. Per ritrovare gli amici coltivati negli anni. Per riammirare luoghi stupendi e farsi coccolare da ricordi entusiasmanti.

La sera poi adoro stare a tavola e ascoltare le loro storie, gli aneddoti della giornata, il luccichio nei loro occhi che è semplicemente felicità.

Una soddisfazione immensa per un genitore. Un ulteriore motivo per ritrovarsi ogni anno in Alto Adige e allo Sporhotel Panorama.

Sapete un altro motivo – il principale e il più sincero- perché continuo a scegliere questo luogo?
Anche io –27 anni fa – ho imparato qui a sciare. Anche per me, a Corvara è iniziato l’amore per la montagna.

Anche io sogno per i miei figli le stesse sensazioni, lo stesso amore per le Dolomiti, la stessa riconoscenza per lo Sporhotel Panorama di riuscire a regalare alla mia famiglia grande entusiasmo ogni inverno.

Un sentito ringraziamento a Michael, ai maestri di sci e a tutti coloro che rendono possibile queste emozioni.
Grazie mille, ci vediamo alla prossima vacanza!
Neve e bambini: destinazione Dolomiti a Corvara
Neve e bambini: destinazione Dolomiti a Corvara
Neve e bambini: destinazione Dolomiti a Corvara